Chi siamo:

Due ex artigiani, uno pisano ed uno livornese, hanno messo tutti d'accordo a colpi di forchetta:
Storia di una scommessa vinta.. A Casa Mia.


Inizi del '93, due amici hanno un destino in comune, ma ancora non lo sanno. Entrambi lavorano per un'azienda di ceramica, entrambi amano il cibo di qualità. Di li a poco l'azienda chiude lasciandoli disoccupati. Sfortunati loro e fortunati i loro futuri clienti. Già, perchè il pisano Fabrizio Tognotti e il livornese Carlo Del Moro non si perdono d'animo. La passione condivisa per l'alimentazione di qualità li spinge a gettarsi in una nuova avventura, aprire un ristorante.
La storia del ristorante A Casa Mia, oggi uno dei più rinomati della Toscana, inizia cosi, quasi per caso. E comincia da una casa, la casa natale di Fabrizio Tognotti, la stessa che oggi accoglie i clienti lungo Via Prov. Vicarese Calcesana numero 10 km 0,1.